Surf alle Maldive

Alla fine degli anni ‘70 Tony Hinde e Mark Scanlon, due surfisti australiani partirono dallo Sri Lanka con l’intenzione di raggiungere l’isola Reunion. La loro barca naufragò ed approdarono per sbaglio a Male City. Nell’attesa di sistemare l’imbarcazione, il tempo cambiò e trovarono l’onda perfetta.Mark dopo qualche anno tornò in Australia, Tony rimase invece alle Maldive alla ricerca dei surf breaks. Negli anni ‘80 aprì “Atoll Adventures” la sua scuola di surf, è nata così la storia del surf alle Maldive!
Ci sono principalmente due aree per fare surf, l’Atollo di Male Nord e quello di Male Sud. L’elevato numero di spots e le diverse caratteristiche rendono le onde adatte a tutti, esperti e non. I punti per surfare si raggiungono spostandosi tra i villaggi turistici o con un safari surf, noleggiando una barca e recandosi nei vari punti di interesse. Le condizioni migliori sono con onde da 2 a 4 piedi lunghe e pulite, con due settimane di soggiorno c’è l’80% di probabilità di trovare onde dai 5 agli 8 piedi, quella da 10 si verificano invece solo 2 o 3 volte l’anno.

Quando fare Surf alle Maldive

Da Aprile ad Ottobre: in questi mesi soffia il monsone Hulhangu da sud ovest ed è il periodo migliore per organizzare il tuo viaggio all’insegna del surf Surf alle Maldive.Ad Aprile, Maggio e Giugno le onde sono regolari e variano da 1 a 2 mt, la temperatura è costante intorno ai 28°, ma si entra nel periodo umido e quindi l’inizio delle piogge. A Luglio e ad Agosto le swell sono più consistenti e possono raggiungere i 3 mt e il vento è off-shore, è certamente il periodo migliore per chi cerca emozioni forti.A Settembre e Ottobre le onde tornano intorno a 1-2 mt e il tempo è più stabile.

Da Novembre a Marzo: si entra nella stagione secca e del turismo di massa e le Swell sono meno frequenti. Si può rischiare quindi di dover “attendere” le onde ed accontentarsi di fare snorkeling. Tuttavia è il periodo migliore per organizzare surf safari verso gli atolli del sud dove le condizioni sono perfette.

I migliori spot di Male Nord

Chickens una delle onde migliori è una sinistra, lavora bene glassy o con venti da nord-ovest e nord-est facendo un un’unica sezione.

Cokes destra famosa per essere cava e veloce, è l’onda di livello più avanzato di Malè Nord. Lavora bene con swell da sud e vento da nord-est.

Honky’s si trova sull’isola di Thumuroodhoo, nell’impatto con il reef assume una forma semicircolare, lo spot crea una ripida sinistra con swell da sud e vento da est e nord-est.

Jailbreaks onda destra veloce con take off basso che aumenta mano mano di altezza. Lavora bene con swell importanti, è probabilmente l’onda più veloce delle Maldive.

Lohi’s onda sinistra riservata al Resort Hudhuranfushi. Da Maggio a Giugno è sede del O’Neill Deep Blue un famoso contest.

Ninjas a 20 minuti di navigazione da Malè Nord deve il suo nome ai surfer giapponesi che gradiscono molto quest’onda. Ideale per i longboarders, è un’onda destra.

Pasta Point onda esclusiva del Resort Chaaya Island Dhonveli, è una sinistra abbastanza facile.

Sultans è speculare rispetto ad Honky’s ed è forse l’onda destra più facile di questa zona. Le condizioni migliori si hanno con venti da ovest e con l’alta marea.

I migliori spot di Male Sud

Riptides onda destra che lavora bene con la marea che sale e scende.

Kandooma onda destra di fronte al Kandooma Resort lavora bene con marea media o alta.

Guru’s onda sinistra che lavora con swell da sud est e vento da ovest e nord ovest

Altri informazioni sulle Maldive